ASM Basket — Cestistica Rivana U14 2016-17

29 gennaio 2017 15:00

34 : 33

11-6; 24-19; 26-27; 34-33

Partita al cardiopalma quella di oggi alle Segantini, insomma, come si dice in questi casi (e come ha realmente detto qualche genitore in tribuna a fine partita), "partita non adatta ai deboli di cuore".
Si sapeva già all'inizio che sarebbe stata una "battaglia" e così è stato: combattuta dal primo all'ultimo possesso, anche se avara di canestri da ambo le parti. Già a metà partita si era capito che non sarebbe finita con moltissime realizzazioni (24-19), ma gli ultimi due quarti sono stati dedicati al risparmio... del canestro. Sicuramente merito va alle difese molto attente e aggressive che pochissimo hanno concesso alle avversarie, ma qualche errore al tiro poteva essere evitato... sopratutto da sole da sotto canestro.
"In partite così non partiamo favorite: la diversa fisicità delle avversarie (sia cm che kg erano a favore loro) unita al loro dinamismo sono armi a cui facciano fatica a trovare le contromisure. Con un gioco aggressivo poi il compito è molto più arduo. Ma la pallacanestro ormai è questa e ci dobbiamo adeguare!" così il coach a fine gara.
Il primo quarto lasciava ben sperare: 11-6 il parziale che dava già un po' di vantaggio. Purtroppo il secondo quarto non è stato altrettanto proficuo, i canestri segnati sono stati esattamente pareggiati da quelli subiti e il divario all'intervallo lungo resta invariato (24-19).
Al rientro dagli spogliatoi l'impressione è che abbiano chiuso il canestro dove attaccavano le nostre. I primi due punti (poi rivelatisi addirittura gli unici del periodo!!) sono arrivati dopo più di 4 minuti... e non ne sono seguiti altri. Fortunatamente la difesa ha almeno tenuto le avversarie a 8 punti segnati e l'ultimo periodo si comincia così sul -1 (26-27).
Ultimo quarto quindi inevitabilmente combattutissimo, con rapidi capovolgimenti di fronte e le avversarie che provano a sferrare l'allungo decisivo senza prendere però più di 5 punti di vantaggio. Restando in scia il finale è in volata (sfruttando una metafora ciclistica) e fortunatamente le nostre sono state più lucide e fortunate e hanno ottenuto i due punti fortemente voluti che quest'anno già tre volte avevano lasciato per strada... nella prima occasione regalandoli proprio alle odierne avversarie.
"Rispetto alla partita di andata, in cui avevamo giocato solo a sprazzi con la giusta determinazione che richiede questo tipo di partite, è andata un po' meglio, siamo state più continue, ma i troppi errori "banali" hanno rischiato di compromettere tutto! C'è ancora parecchio da migliorare, ma ho visto segnali positivi nell'ultimo periodo da parte di tutte, e considerato che questo tipo di avversarie è quello che soffriamo di più per ovvi motivi fisici e di aggressività di gioco, dobbiamo ritenerci soddisfatti per il risultato portato a casa!", chiude così un "provato" coach...

Aesse: Durmishi 1, Bicciato 6, Marra 2, Ceriotti 14, Cevenini 7, Cereghini, Jamai 2, Buciol 2, Panzeri.

Statistiche del 29 gennaio 2017 per ASM Basket U14
PTS
Alessia Ceriotti Alessia Ceriotti 14
Anna Cevenini Anna Cevenini 7
Fatjona Durmishi Fatjona Durmishi 1
Giulia Bicciato Giulia Bicciato 6
Giulia Buciol Giulia Buciol 2
Martina Marra Martina Marra 2
Safia Jamai Safia Jamai 2
Sara Cereghini Sara Cereghini 0
Valentina Panzeri Valentina Panzeri 0
34